Premium Cinema Emotion

Premium Cinema è un gruppo di canali televisivi editi da Mediaset disponibili sulle piattaforme a pagamento Mediaset Premium, Sky Italia ed Infinity dedicati alla trasmissione di contenuti cinematografici.

In onda

Mum's List - La scelta di Kate

Kate, affetta da un cancro che non lascia scampo, passa gli ultimi giorni della sua vita a scrivere una lista che racchiude i suoi pensieri, le sue speranze e i suoi ricordi cosi che possa essere d’aiuto a suo marito Singe per crescere i loro figli quando lei non sarà più in vita.(n)

Prossimo

Voce Del Verbo Amore

Ugo e Francesca, 35enni, sono sposati da dieci anni e hanno due figli. La frenesia della vita moderna, la difficoltà di conciliare famiglia e lavoro e soprattutto la routine di coppia li allontanano. Finché giunge inevitabile, e lì per lì senza grossi traumi, la separazione. Voce del verbo amore, opera seconda di Andrea Manni, prende avvio proprio da qui, dal momento in cui le strade dei protagonisti si dividono. Ma il destino è bizzarro: scommettiamo che scopriranno di amarsi ancora? Lo spunto, in verità non originalissimo ma pur sempre di stringente attualità, avrebbe potuto riservare sviluppi interessanti. Accantonata l'idea, ben più coraggiosa ma troppo poco rassicurante, di descrivere sinceramente la fine fisiologica di un amore, il regista avrebbe potuto confezionare una brillante romantic comedy di riconquista, con due bravi attori come Giorgio Pasotti e Stefania Rocca impegnati in una maliziosa guerra dei sessi aggiornata ai tempi confusi.(n)


MUM'S LIST - LA SCELTA DI KATE

Kate, affetta da un cancro che non lascia scampo, passa gli ultimi giorni della sua vita a scrivere una lista che racchiude i suoi pensieri, le sue speranze e i suoi ricordi cosi che possa essere d’aiuto a suo marito Singe per crescere i loro figli quando lei non sarà più in vita.(n)

VOCE DEL VERBO AMORE

Ugo e Francesca, 35enni, sono sposati da dieci anni e hanno due figli. La frenesia della vita moderna, la difficoltà di conciliare famiglia e lavoro e soprattutto la routine di coppia li allontanano. Finché giunge inevitabile, e lì per lì senza grossi traumi, la separazione. Voce del verbo amore, opera seconda di Andrea Manni, prende avvio proprio da qui, dal momento in cui le strade dei protagonisti si dividono. Ma il destino è bizzarro: scommettiamo che scopriranno di amarsi ancora? Lo spunto, in verità non originalissimo ma pur sempre di stringente attualità, avrebbe potuto riservare sviluppi interessanti. Accantonata l'idea, ben più coraggiosa ma troppo poco rassicurante, di descrivere sinceramente la fine fisiologica di un amore, il regista avrebbe potuto confezionare una brillante romantic comedy di riconquista, con due bravi attori come Giorgio Pasotti e Stefania Rocca impegnati in una maliziosa guerra dei sessi aggiornata ai tempi confusi.(n)

ANOTHER CINDERELLA STORY

Mary Santiago è una ballerina. Orfana, è stata adottata da Dominique, una pop star nel cui corpo di ballo aveva lavorato la madre di Mary. La donna ha due figlie sue, Bree e Britt, ma Mary non è benvista dalle sorellastre e l'unica amica che ha è Tamy, un'aspirante stilista. Nella scuola dove studia Mary, torna per terminare gli studi Joey Parker, un giovane cantante. La scuola organizza un gran ballo in maschera in bianco e nero e la vecchia star vuole impedire alla figliastra di parteciparvi, facendola rimanere in casa. Ma Mary riesce ad andare al ballo insieme a Tamy. Scocca la mezzanotte e Mary deve andarsene per evitare di farsi scoprire da Dominique che, a quell'ora, torna a casa. Fuggendo, la ragazza perde il suo lettore mp3...(n)

SARAI SEMPRE LA MIA BAMBINA

Sadie e' una bambina di dieci anni, psicologicamente instabile. Cresciuta con una nonna severa e autoritaria che non le ha permesso di socializzare con gli altri bambini e di andare a scuola, Sadie attende in modo ossessivo il giorno il cui sua madre Teresa, affetta da problemi di alcolismo, "guarisca" e torni a prenderla. Quel giorno finalmente arriva. Teresa ha cambiato vita e sta per sposare Aaron, un uomo meraviglioso. Sadie e' al settimo cielo, ma...(n)

CENERENTOLA IN PASSERELLA

Kate sogna di lavorare per case d'alta moda. Ha talento ma nessuno vuole assumerla, dal momento che è la figlia di Lee Kassell, un guru della vendita al dettaglio che commercializza abiti "ispirati" agli stessi importanti stilisti. A malincuore, Kate è costretta a unirsi all'azienda di famiglia e a destreggiarsi tra una crudele matrigna e due malvagie sorellastre. Con l'aiuto di inaspettati aiutanti, riuscirà però ad aver la meglio sulle tre, salvare l'azienda e dimostrare che tutti possono indossare un abito da favola.(n)

ROOM

Room racconta la straordinaria storia di Jack, un bambino vivace di 5 anni che viene accudito dalla sua amorevole e devota Ma' (Brie Larson, vincitrice dell'Oscar 2016 come migliore attrice protagonista). Come ogni buona madre, Ma' fa di tutto affinché Jack sia felice ed al sicuro, ricoprendolo d'amore e calore e passando il tempo a giocare e raccontare storie. La loro vita però, è tutt'altro che normale - sono intrappolati- confinati in uno spazio senza finestre di 3 metri x 3, che Ma' eufemisticamente chiama "Stanza". All'interno di questo ambiente Ma' crea un intero universo per Jack, e fa qualsiasi cosa per garantire al figlioletto una vita normale ed appagante anche in un luogo così infido. Ma di fronte ai crescenti interrogativi di Jack circa la loro situazione, e la ormai debole resistenza di Ma', decidono mettere in atto un piano di fuga molto rischioso, che potrebbe metterli però di fronte ad una realtà ancora più spaventosa: il mondo reale.(n)

IL LIBRO DI HENRY

Henry Carpenter è un bambino dalla mente brillante che vive in una piccola cittadina con la madre Susan e il fratello minore Peter. La sua perspicacia e il suo sguardo attento portano Henry a pensare che la sua vicina di casa, Christina, sia vittima del suo patrigno. Henry e sua madre cominciano così a investigare e a escogitare un piano per salvare la bambina. Inizialmente Henry è l'unico a rendersi conto che la sua vicina nonché compagna di classe è vittima di abusi da parte del patrigno e nonostante i numerosi tentativi di dimostrare ciò che sta accadendo, nessuno, nemmeno la preside vuole ascoltarlo. Henry decide così di studiare un piano che annota meticolosamente nel suo quaderno rosso. Una notte, però, Henry ha quello che sembra essere un attacco epilettico, viene portato in ospedale e operato d'urgenza. Sembra che abbia un tumore al cervello in fase molto avanzata e non c'è modo di curarlo. Dopo aver fatto allontanare la madre dalla stanza d'ospedale, Henry chiede al fratellino Peter di far leggere il suo quaderno rosso alla mamma ma solo dopo che sarà morto. Qualche notte dopo, Henry si sveglia ed ha un altro attacco. La mamma che gli presta subito soccorso non riesce però a salvarlo ed Henry muore tra le sue braccia. Passa un mese e Susan ha difficoltà a gestire tutto senza l'aiuto di Henry; Peter, che sente la mancanza di suo fratello cerca di darle conforto. Una sera Peter si ricorda della promessa fatta al fratello ma prima di consegnare il quaderno rosso alla mamma, lo sfoglia e capisce qual è il piano del fratello. Susan viene così a conoscenza degli abusi di cui è vittima Christina ma è contraria all'idea del figlio: uccidere il patrigno della ragazza. La sera successiva assiste a una scena orribile da una finestra e finalmente si convince. Seguendo le istruzioni lasciate dal figlio deceduto, Susan trova un registratore il cui nastro l'aiuterà in tutti i passaggi del piano. Ritira del denaro in banca e acquista un fucile, poi comincia ad allenarsi nel bosco dietro casa. Con una scusa ottiene la firma del patrigno di Christina e la falsifica sul documento testamentario. Arriva finalmente la notte del piano. Susan accompagna Peter e Christina al talent show che si terrà a scuola e durante lo spettacolo si allontana come previsto. Va nel bosco e si prepara a sparare ma all'ultimo secondo vede delle foto dei figli e si rende conto che quella non è la soluzione giusta. Mentre torna a casa incontra Glenn (patrigno di Christina) e gli dice di sapere tutto ciò che sta facendo alla figlioccia. È in questo momento che per la prima volta si comporta da persona matura, affrontando l'uomo. Glenn si allontana senza dire nulla e Susan torna a scuola. Guardando Christina esibirsi, la preside capisce che Henry aveva ragione e decide di chiamare la polizia che subito va a casa di Glenn. Capendo ciò che ha fatto e le conseguenze che ne deriveranno, Glenn si suicida usando la sua pistola. Intanto, allo spettacolo Susan capisce di voler essere una buona madre per Peter e dopo la sentenza del giudice, Christina va a vivere con loro. Finalmente Susan può andare avanti e dedicarsi alla sua passione per la scrittura di favole per bambini e nel vedere Peter e Christina nei loro letti al sicuro, capisce di aver fatto la cosa giusta. Fonte: Wikipedia.(n)

FRIDAY NIGHT LIGHTS

Odessa, Texas, 1988. Il morale dei cittadini è molto basso a causa della disoccupazione e della crisi economica. Ci penserà la squadra di football a riportare in città la voglia di vivere e gioire.(n)

Apri programmazione

Altri canali Cinema HD